Il ferro e il telaio

(The Iron and The Loom)

by Flavia Idà

Quante volte, si chiese, aveva tessuto assieme stoffa che la sua spada aveva poi spaccato a meta` assieme alla carne che essa ricopriva?

Siamo a Tropea nell’anno 1136, durante la dominazione normanna di Re Ruggero II d’Altavilla.

Kallyna d’Àrgira, maestra del telaio la cui arte sa trasformare il mondo in filo di seta, è promessa in matrimonio dal padre a Raimo Trani, un uomo che lei detesta. Dopo che un’improvvisa tragedia la lascia in balìa di Raimo, la sua esistenza s’intreccia con quella di Dàlibor d’Hancourt, governatore normanno di Tropea, che come lei è oppresso da una vita non scelta.

Le loro condizioni sociali—Kallyna figlia di pescatore, Dàlibor figlio di signore straniero—dapprima oppongono l’una contro l’altro. Quando il talento di Kallyna attrae l’attenzione sgradita dell’erede al trono di Ruggero, il quale può distruggerli entrambi, la minaccia comune li unirà in un amore che sfida ogni distinzione, sullo sfondo dell’epoca di ferro che vide nascere il più grande regno d’Italia.

Buy It Now

Signed

Select the edition you want,
then click the PayPal button.

Reader Reviews

“A gripping plot, unforgettable characters and authentic details. From a native Italian comes an epic, stirring tale that will entrance readers.”

Dianne Hales, author of La Bella Lingua
and Mona Lisa, a Life Discovered

“Marvelous storytelling, compelling sense of drama and real honest emotions.”

James Dalessandro,
author of Bohemian Heart and 1906

“Easily one of the best novels written in America by women who have spent a great deal of their lives in Italy.”

Daniel J. Langton, author of Querencia
and During Our Walks